Appuntamenti - Diabetici San vito

Cerca
Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Appuntamenti

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>><<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<

TAVOLA ROTONDA: IL DIABETE
Questo illustre sconosciuto
Lo conosci?

Presentazione


>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>><<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<

DOMENICA 1°FEBBRAIO 2009-

PRANZO SOCIALE
Foto 1
    Foto 2

Presso la sala Parrocchiale di San Lorenzo di Ligugnana si san Vito al Tagliamento si è svolto l'annuale prenzo sociale nel 15^ anno sociale presenti i Consiglieri regionali: Daniele Gerolin, Danilo Narduzzi ed Antonio Pedicini il Presidente della Proincia Alessandro Ciriani il Sindaco di San Vito Gino Gregoris, l'Assesore alla Sanità Piero Maronese il Direttore Provinciale dell'Ass 6 Paolo Piergentili il Primario di Medicina dell'Ospedale di San Vito Tiziano Croatto le dietiste dell'Ospedale Adelina Zanella e Sabrina Rampazzo:. i Presidenti dell' Associazioni dei diabetici di Pordenone e Sacile ed un centinaio di Soci e simpatizzanti.

Nel saluto il Presidente ha ricordato l'attività svolta nell'ultimo anno che ha visto l'Associazione portare avanti la sua mission che si basa nella lotta al diabete ed alle sue complicanze con varie iniziative: il pentolino magico che ha visto la partecipazione di 157 persone (nelle 8 tappe del mandamento) che hanno appreso in modo teorico e pratico il segreto di una sana alimentazione. Corsi di ballo di gruppo a San Vito a Bagnarola e Casarsa con 180 partecipanti (corsi che sono ripresi anche quest'anno) Screening sociale di colesterolo, trigliceridi e glicemia e pressione arteriosa presso la nostra sede (per appuntamento) o su richiesta in altre sedi per oltre 400 persone. la giornata provinciale del diabete con 20 postazioni con oltre un migliaio di controlli. In collaborazione con il Gruppo sportivo Favria abbiamo organizzato la passeggiata della salute quattro kilometri di camminata di circa un'ora lungo le vie di San Vito e che quest'anno verrà ripetuta con delle novità che saranno rese note con una conferenza stampa prossimamente.

Tutto questa attività è stata fatta gratuitamente per cui ha ringraziato la Regione la Provincia e tutti coloro che con il 5 per mille e varie donazioni hanno contribuito alla loro riuscita

Tutto ciò ha portato l'Asssociazione ha contare 400 Soci un numero soddisfacente per un Associazione che ha come vessillo il diabete patologia che per gli stessi pazienti è quasi una vergogna e che in Provincia ha 14 mila certificati ed oltre 7 mila che usano prodotti ad uopo con un costo non indifferente per le casse della Sanità e nello stesso tempo un costo umano ma questo non basta dato che ci si preoccupa in modo ecclatante di tumori di cuore e le altre patologie sono quasi dimenticate che esistono ed il diabete è il primo artefice delle su nominate malattie dato che essndo una malattia presente nel sangue mette a rischio tutti gli organi nessuno escluso: ma che non dando segnali di pericolo immediato di morte viene preso sotto gamba dagli stessi ammalati con le conseguenze sopra citate.

Nel portare il saluto il Sindaco ha ringraziato l'Associazione per la meritevole opera di prevenzione svolge nel territorio in nome della salute con le varie inziative che saranno appoggiate il più possibile dell'Amministrazione vedendo in queste la strada per rendere a tutti un'esistenza meno a rischio. Il presidente della Provincia si è detto molto grato al Presidente Matteotti per l'opera che svolge con la sua tenacia a portare avanti l'opera di Prevenzione di cui le iniziative sono un segno tangibile e di cui nel passato ha fatto tesoro cambiando stile di vita . Il consigliere Pedicini essendo assieme a Gerolin nella 3^ commissione porterà avanti questa battaglia di tutti gli operatori della patologia affinchè vengano date risorse adeguate a ciò si è unito Narduzzi.

Alla fine del pranzo coloro che hanno partecipato ai corsi di ballo diretti dal maestro hanno datto un saggio del loro apprendimento.


 
Torna ai contenuti | Torna al menu